Copywriter: chi è e cosa fa

Stai per scoprire la definizione e lo scopo del copywriting nel marketing e negli affari. Cosa fa un copywriter e di quali competenze ha bisogno?

Continua a leggere per scoprirlo … Prima di tutto, congratulazioni!

Dato che sei arrivato su questa pagina, ovviamente vuoi conoscere lo strano e meraviglioso mondo del copywriter Bene amici miei, siete venuti nel posto giusto.

Probabilmente hai già sentito parlare dei numerosi vantaggi di diventare un copywriter professionista, come: Lavorare per te stesso alle tue condizioni

  • Lavorare con clienti straordinari e aiutarli con i loro obiettivi di business
  • Lavorare su una moltitudine di progetti divertenti (a volte contemporaneamente!)
  • Opportunità per un potenziale di guadagno serio

Quindi prendi una sedia, mettiti comodo, prendi una tazza della tua bevanda preferita e approfondiamo il mondo del copywriting.

Definizione Copywriting

Tutto a posto.

È ora di definire il copywriting …

Il copywriting consiste nell’erogare servizi di vendita di testi persuasivi, nella maggior parte dei casi per scopi di marketing.

Il copywriting utilizza le parole per persuadere le persone a intraprendere qualche tipo di azione, come fare clic su un annuncio o acquistare un prodotto.

Per questo motivo, è uno degli aspetti più importanti del marketing.

È anche il motivo per cui i copywriter professionisti sono gli scrittori più pagati del pianeta.

Chi è il Copywriter?

Quelle pubblicità che vedi in TV?

Li ha scritti un copywriter pubblicitario.

Quelle prime voci su qualsiasi ricerca su Google?

Anche questo è copywriting.

E quelle email che ricevi da siti web o negozi online da cui acquisti?

Hai indovinato … copywriting!

Come probabilmente avrai notato, il copywriting professionale può assumere MOLTE forme diverse ma l’intento è sempre lo stesso: vendere un prodotto o un servizio a un pubblico di destinazione. Quindi con un obiettivo così ampio, ti starai chiedendo chi assume esattamente i copywriter?

La risposta è semplice: chiunque e tutti coloro che vogliono vendere qualcosa.

Che si tratti di un enorme negozio di e-commerce, uno studio legale o solo un ristorante locale per mamme e pop. TUTTI hanno bisogno di copywriter. Senza di noi, letteralmente, nulla viene venduto.

Cosa fa il Copywriter?

Nel caso in cui non sei sicuro di cosa fa un copywriter, iniziamo con una rapida panoramica dei diversi tipi di copywriting professionale, alcuni dei quali probabilmente conosci.

  • Direct Selling – Cos’è il copywriting applicato nel Direct Selling? Se hai mai ricevuto volantini o opuscoli nella tua casella di posta, hai visto il copywriting direct elling in azione. Lo scopo di questo tipo di copywriting è di solito quello di aumentare i clienti per le imprese locali. Questo tipo di copywriting può anche essere molto più costoso da produrre in termini di costi di stampa e distribuzione rispetto alla sua controparte online.
  • Online – Questa è la versione online del copywriting. Come puoi immaginare, i costi di produzione e consegna sono MOLTO più economici e il tuo pubblico MOLTO più ampio. Questa è la forma più comune di copywriting che sperimenterai oggi.
  • SEO – Questa è una forma specifica di copywriting eseguita per ottenere un posizionamento più elevato (in genere i primi 3 posti nelle pagine dei risultati di ricerca di Google o Bing). È contenuto scritto per includere determinate parole chiave per le quali l’azienda desidera classificarsi quando il pubblico di destinazione esegue una ricerca online. Anche se occasionalmente potresti vedere altre forme di copywriting là fuori, la maggior parte di ciò che vedrai (e sarai assunto per produrre) rientrerà in una delle categorie precedenti.

 

Quali sono gli elementi essenziali di un copywriting efficace?

Ora che abbiamo risposto alla domanda su cosa sia il copywriting, lo scopo e il significato e abbiamo discusso i diversi tipi, tuffiamoci in alcuni suggerimenti di copywriting e vediamo cosa rende efficace questa abilità.

Empatia

Questo è elencato per primo perché è di gran lunga il più importante. Probabilmente hai avuto l’esperienza di leggere un po ‘di spazzatura scadente, venduta e senza connessione progettata per farti comprare qualcosa (che probabilmente non avevi bisogno o non volevi).

Cos’è l’empatia?

L’empatia è la capacità di mettersi nei panni di un’altra persona e di relazionarsi con lei come individuo. Significa preoccuparsi sinceramente dei problemi che stanno affrontando e fare del proprio meglio per risolverli.

Al contrario, se hai mai letto qualcosa che ha suscitato emozioni vere in te, è perché lo scrittore ha capito l’empatia ed è stato in grado di usarla in modo efficace. E quando si parla di arte del copywriting, si tratta veramente di empatia.

Ricerca

Ti dirò per esperienza personale che è impossibile scrivere di qualcosa di cui non sai nulla.

Ecco perché la ricerca è così importante quando si tratta di copywriting persuasivo. Devi conoscere abbastanza sia il tuo prodotto che il tuo cliente target per essere in grado di spiegare esattamente come l’uno risolverà i problemi dell’altro.

Allora come si fa la ricerca?

Quella risposta potrebbe comprendere un intero nuovo post … ma il modo più semplice per farlo è semplicemente sondare i tuoi clienti.

Strumenti come Survey Monkey e Zoho sono eccellenti per questo. Altri modi includono l’analisi di metriche di analisi diverse quando si tratta del comportamento di acquisto dei tuoi clienti. Ciò include cose come tendenze di acquisto e frequenza di acquisto.

È anche molto importante ricercare i tuoi concorrenti in quanto questo ti aiuterà a creare l’USP del tuo prodotto che lo distingue da tutto il resto (ne parleremo presto).

Copywriter, l’asso nella manica delle agenzie.

Sai quanto tempo impiega una persona a fare una prima impressione?

DUE. SECONDI.

Sì, uno … due … e il gioco è fatto.

Questo è quanto tempo hai per attirare l’attenzione del tuo pubblico. Nell’era dei social media e con la maggior parte delle persone che ha la capacità di attenzione di un colibrì, questo NON è un compito facile. Ma si può fare. Ci sono alcune parole e frasi che attirano l’attenzione dei lettori più di altre.

Parole come “Come fare per”, “Guida Completa”, “Gratis” e molte altre risuonano molto fortemente sulle persone (e in qualche modo “richiedono” la loro attenzione).

Imparare a creare titoli strategici (per pagine di vendita e contenuti web) e oggetto (per e-mail) ti aiuterà ad attirare immediatamente l’attenzione dei tuoi lettori e a farli desiderare di saperne di più.

1- Tono di conversazione

È stato dimostrato che se vuoi coinvolgere qualcuno con la parola scritta, il modo più efficace per farlo è scrivere come se stessi parlando con loro e NESSUN ALTRO.

Non ti stai rivolgendo a una piazza affollata. Ti stai rivolgendo a una persona e una sola persona. Fai finta che sia l’unico cliente che hai qualche speranza di ottenere e che ti metterà nel giusto stato d’animo.

Nessuno vuole essere scritto (o parlato) come se fosse solo un’altra faccia tra la folla.

Vogliono sentirsi importanti e che tu abbia veramente a cuore i loro problemi. Ricorda, i tuoi lettori ti stanno dando il loro tempo personale quando leggono la tua copia, quindi rivolgerti a loro in un tono amichevole e personale è il modo migliore per dimostrare loro che lo apprezzi.

Brevità

Ricorda che quando si tratta di copywriting professionale nella pubblicità e nel marketing, il tuo unico obiettivo è coinvolgere immediatamente il tuo lettore e spiegare come risolverai i suoi problemi.

Non sei Hemingway o Tolstoj, e i tuoi lettori non apprezzeranno che cerchi di coinvolgerli attraverso un approccio romanzo simile a Guerra e Pace.

Vai al punto e raggiungilo velocemente. Oppure, come diceva Shakespeare: go to the fucking point 🙂

Questo è il motivo per cui le frasi brevi, incisive e dirette funzionano meglio. Ricorda che nell’era dei social media, la durata dell’attenzione è breve.

Quindi, quando si tratta di scrivere testi efficaci,

La brevitas latina è la tua migliore amica. Sii sempre breve. Funziona.

Il testo breve mi fa sapere che lo scrittore ha qualcosa di importante da dire e lo dirà rapidamente. Questo attira la mia attenzione e sicuramente attirerà anche l’attenzione dei tuoi lettori. Quindi, ancora una volta, quando scrivi un testo, mantienilo breve e al punto. Ogni volta.

I fatti raccontano, le storie vendono

Ti dirò qualcosa che potrebbe sorprenderti. Le persone non vogliono davvero imparare quando leggono i tuoi copy, vogliono essere intrattenute. Ho una piccola regola che mi piace tenere a mente quando scrivo un testo: se è divertente scrivere, probabilmente è divertente leggere.

Anche se non ho alcuna prova scientifica a sostegno di ciò, è molto chiaro che le emozioni possono essere trasferite direttamente dallo scrittore al lettore attraverso le loro parole.

E’ asseribile che l’entusiasmo dello scrittore nello scrivere il copy si trasmette sui lettori stessi.

Se avevi un sorriso sulle labbra mentre scrivevi qualcosa, puoi scommettere che anche la persona che l’ha letto ha sorriso.

Come puoi farlo?

Semplice: racconta storie nei tuoi copies.

Non concentrarti sull’istruzione del tuo lettore, concentrati sull’intrattenimento con storie significative. Se la tua storia è significativa e il lettore può facilmente identificarla, l’educazione avverrà da sola. È così che crei una connessione.

Ed è così che VENDI.

 

Copywriter SEO: ecco come fare

Quando scrivi una copia, non entrare in una “modalità manuale di istruzioni” spiegando i dettagli delle caratteristiche del tuo prodotto.

A loro non importa. (L’unica eccezione a questa regola è se stai vendendo un prodotto tecnico a persone tecniche, che vorranno sicuramente conoscere le campane ei fischietti in grande dettaglio.)

Dì loro che la funzione esiste e spiega come risolverà direttamente i problemi. Ti ringrazieranno per questo, spesso effettuando un acquisto.

Bullet Points

I bullet Points sono fantastici. Sono uno degli strumenti di copywriting più effacaci.

Il loro vantaggio è duplice: coinvolgono il lettore e mantengono la loro attenzione e fanno risparmiare un sacco di tempo.

Usandoli, sei in grado di raggiungere il tuo pubblico di destinazione con più motivi consecutivi per cui dovrebbero acquistare i tuoi prodotti.

A maggior ragione se i tuoi punti sono BENEFICI effettivi di cui il cliente piò usufruire, saranno strumenti di copy molto effiaci!

Sono brevi, incisivi, diretti ed efficaci. In effetti, potrei persino definirli irresistibili …

In breve, i punti elenco funzionano. E vendono. Usali. 🙂

Unique Selling Proposition (USP)

La tua USP è la qualità unica che separa il tuo prodotto o servizio da quello di tutti gli altri. Forse il tuo prodotto è più veloce, più economico, più efficiente, più durevole, ecc.

Qualunque cosa sia, è il tuo vantaggio competitivo.

È fondamentale che tu faccia conoscere la tua USP quando scrivi un copy, altrimenti il ​​tuo pubblico di destinazione non ha motivo di scegliere il tuo prodotto rispetto ai tuoi concorrenti.

Quindi prima di iniziare a scrivere, definisci esattamente qual è il tuo USP

Spiega esattamente cosa rende migliore il tuo prodotto e come migliorerà la vita dei tuoi clienti in modi che nessun altro prodotto della concorrenza può fare.

Credibilità, fiducia e testimonianze

Ti è mai capitato che qualcuno cercasse di venderti qualcosa e volevi immediatamente allontanarti da loro? Anch’io. Hai mai letto qualcosa e la prima parola che ti è venuta in mente è stata “viscido“, o “venditore di banane” o qualcosa di simile?

C’è una buona ragione per cui ti sei sentito in questo modo.

È perché sia ​​quella persona che la sua scrittura avevano una credibilità assolutamente NULLA. Hai capito subito che non ti potevi fidare di loro e non volevi avere niente a che fare con loro o con quello che vendevano.

Questa percezione è qualcosa che vuoi evitare quando scrivi un copy.

La fiducia e la credibilità sono le basi per stabilire un vero rapporto con un cliente.

Allora come creiamo fiducia e credibilità?

Affermandoci come esperti.

Non lasciando alcun dubbio nella mente dei nostri lettori che abbiamo l’esperienza, le capacità e il desiderio genuino di risolvere i loro problemi.

Ma ci crederanno sulla parola? Forse …

Ma per assicurarci che ci vedano come esperti, useremo testimonianze che rafforzeranno la loro opinione che siamo qualcuno di cui possono fidarsi (e da cui acquistare).

 

Le testimonianze funzionano. Anche personalmente, trovo che sono MOLTO più propenso a leggere qualcosa se qualcuno che ha un’opinione di cui mi fido me lo consiglia. Anche se potremmo non essere in grado di ottenere lo stesso calibro di testimonianze di autori famosi, possiamo certamente trovare altre persone credibili che confermano le nostre buone intenzioni.

Le testimonianze funzionano per una ragione: nessuno vuole essere il primo a provare qualcosa

Ecco perché dovresti includere letteralmente testimonianze scritte e citate di ciò che vendi nel tuo copy, o, se possibile, testimonianze video di clienti soddisfatti. Questo crea fiducia e credibilità sia per te che per il tuo copy e una volta ottenuto questo, sei a metà del percorso.

È importante tenere presente che quando si scrive un copy, l’idea è di rimuovere sistematicamente OGNI potenziale ostacolo nella mente del cliente che potrebbe impedire loro di effettuare un acquisto.

Una volta che induci il tuo lettore a fidarsi di te e senti che vuoi veramente aiutarlo, hai appena rimosso il più grande blocco mentale che possa avere.

 

Inviti all’azione (CTA)

Quando si tratta di scrivere un testo efficace, non è mai una buona idea presumere.

Ad esempio, potresti pensare che sarebbe ovvio che alla fine del tuo copy desideri che i tuoi lettori effettuino l’acquisto … Beh, risulta che in realtà hanno bisogno di un piccolo suggerimento.

È qui che entrano in gioco gli inviti all’azione (CTA).

Un CTA è una parte visibile della tua copia (di solito un pulsante online) che DICE ai tuoi lettori esattamente quello che vuoi che facciano.

Alcuni esempi possono essere “Acquista ora”, “Registrati” e molti, molti altri.

Potresti pensare che i lettori deriderebbero l’idea che tu dia loro ordini dopo che si sono presi la briga di leggere il tuo copy, ma in realtà è il contrario. VOGLIONO che tu dica loro esattamente cosa fare in modo che possano ottenere i vantaggi di ciò che stai vendendo.

Pensa alla CTA come a quella “spinta” finale sul traguardo delle vendite che trasformerà un potenziale cliente in uno pagante.

Per esperienza, ho scoperto che i pulsanti più grandi, in grassetto (pensa verde brillante, blu o arancione) con direzioni esatte all’interno (come “Sì, inviamelo!”) funzionano come per magia se la tua copia è efficace.

Aggiungere un po ‘di entusiasmo ai tuoi CTA è spesso sufficiente per aggirare l’ultimo po’ di resistenza all’acquisto.

 

Cosa fanno i copywriter?

Ora che sappiamo quali sono gli ingredienti per una copia efficace, diamo un’occhiata ad alcuni dei tipi effettivi di lavori di copywriting. Analizzeremo ciascuno di essi individualmente in modo da avere una buona idea di come ciascuno di essi può essere applicato.

  • Lettere di vendita: si tratta spesso di copy di formato più lungo utilizzate per vendere singoli prodotti. Come regola generale, più costoso è l’articolo, più lungo deve essere il copy per giustificare il prezzo. Ciò significa più testimonianze di credibilità, più studi e dati che dimostrano la sua efficacia, più elaborazione dei benefici e più giustificazione del prezzo in modo che il lettore sappia che stanno ottenendo valore per i loro soldi. Le lettere di vendita sono anche uno dei lavori più remunerativi per i copywriter professionisti.
  • Campagne e-mail: si tratta di “set” di e-mail progettati specificamente per rivolgersi ai clienti in ciascuna area di una canalizzazione di vendita online. In genere sono più brevi, spesso con paragrafi di una sola frase e possono spesso utilizzare il nome del destinatario nell’introduzione. I tipi di campagne e-mail includono: campagne di benvenuto, campagne di promozione, campagne di lancio, campagne di abbandono del carrello, campagne di lancio e molti altri. Come le lettere di vendita, anche le campagne e-mail sono uno dei lavori più remunerativi per i copywriter.
  • White paper: sono documenti che stabiliscono la tua autorità in un determinato settore o nicchia. Sono tipicamente utilizzati nei settori B2B per valutare prodotti o servizi. Se vuoi affermarti come una voce autorevole su un argomento particolare, i whitepaper sono un modo eccellente per farlo.
  • Contenuto del sito Web: potrebbe includere la scrittura di post di blog, descrizioni di prodotti, sezioni Chi siamo o tutta una serie di altre opzioni. Tipicamente mirati più per informare che per vendere direttamente, questo tipo di contenuto è scritto più per fornire informazioni e presentare un brand. Poiché questo tipo di copy spesso non è scritto per vendere direttamente, di solito non paga bene come le lettere di vendita o le campagne email.
  • Script video – A differenza delle forme di copia sopra, questo tipo verrà ascoltato invece di essere letto. Questi script sono scritti in un formato compatibile con i video e quindi solitamente associati a un video di animazione sulla lavagna o a un ambasciatore del marchio che legge il copione in un video online.
  • Contenuto dei social media: potrebbe includere post di Facebook o LinkedIn, tweet, foto e testo di Instagram e molti altri. Poiché questo contenuto verrà visualizzato sui siti di social media, l’approccio è in genere leggermente diverso in quanto le persone potrebbero non essere necessariamente in “modalità di acquisto” quando li visualizzano.

Considerazioni finali

Allora cosa significa copywriting? Nient’altro che la semplice pratica di persuadere con le parole.

Hai bisogno di servizi di copywriting?

Contattaci oggi stesso per scoprire di più.