Skip to main content

Meta Motori di ricerca: cosa sono e perché usarli?

Sapevi che c’è vita oltre Google? È vero. I meta motori di ricerca, per quanto possano sembrare un argomento nuovo, appartengono invece alla fine del XX secolo, perché molti di questi siti sono nati come concorrenti diretti di Google tra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000. Indagare sui metasearch è come ripercorrere la storia della ricerca. Ma se i meta motori di ricerca ti confondono, questa guida è per te.

 

Che cos’è un meta motore di ricerca?

Un meta motore di ricerca è un particolare di motore di ricerca che aggrega i risultati dai dati di altri motori di ricerca. Essi possono essere generalizzati, come la maggior parte dei motori di ricerca come Google, o specializzati in un argomento o in un verticale.

Cosa fa un metamotore di ricerca?
I meta motori di ricerca eseguono la scansione di altri motori di ricerca, database online e altre fonti di informazioni online. Quindi raccolgono e indicizzano i vari risultati di ricerca che raccolgono e li classificano utilizzando la loro tecnologia di ricerca proprietaria. Alcuni usano i loro metodi per classificare i risultati e raggruppare i risultati, mentre altri si affidano ai motori di ricerca che hanno scansionato per il posizionamento.

Ironia della sorte, la tecnologia alla base dei primi metasearch è stata cruciale nello sviluppo della tecnologia dei database e con i motori di ricerca proprietari trovati sui singoli siti Web, come Amazon.com ed eBay.

 

In che modo i meta motori di ricerca aiutano nella ricerca SEO?

I meta motori di ricerca possono offrire una miniera d’oro di dati su clienti e parole chiave a SEO e SEM.

Essi di ricerca possono dare ottimi spunti in chiave SEO, come:

  • Raggruppamento dei risultati di ricerca: raggruppamento dei termini di ricerca in base a frasi e derivazioni di parole. Questo è un ottimo modo per fare brainstorming durante la ricerca di parole chiave ed è particolarmente utile per  formalizzare la migliore strategia SEO.
  • Confronto dei risultati del motore: siti come Langreiter.com confrontano i risultati di Google e Yahoo, o Fuzzfind, che confronta i social media e la ricerca. Il valore del confronto dei termini tra social media e motori di ricerca è chiaro.
  • Selezione keywordsI meta motori di ricerca sono anche ottime fonti per selezionare parole chiave complesse e poco utilizzate, ma che potrebbero rivelarsi fondamentali per il tuo business

 

Meta Search Engine Optimization: è importante?

Francamente, non così tanto. Secondo le statistiche, l’86% del traffico di ricerca in Europa passa attraverso Google. Poiché la maggior parte del tuo traffico passerà attraverso Google, la maggior parte degli sforzi della tua campagna SEO dovrebbero essere diretti alla creazione di contenuti di qualità e all’ottimizzazione per la ricerca su Google. Poiché Google è il leader mondiale, anche i vari metasearch considerano come Google richiede che i siti web vengano formattati e ottimizzati. Google è ancora il re della ricerca, ed è lì che dovrebbe andare la maggior parte delle tue risorse SEO.

Ciò significa che se l’86% percento del tuo traffico proviene da Google, l’86% delle tue risorse SEO dovrebbe andare a Google SEO. L’ultimo 14% delle tue risorse dovrebbe essere utilizzato per i meta motori di ricerca.

 

Conclusioni

Qui a Ottobix, riteniamo che non dovresti lasciare nulla di intentato con la tua formazione SEO. Il mondo della SEO è in continua evoluzione ed essere armati della conoscenza relativa al funzionamento dei meta motori di ricerca ti aiuterà a trovare i tuoi clienti e ad aiutarli. Dai un’occhiata ai nostri servizi SEO e scopri perché la SEO è importante.