Skip to main content

9 metriche SEO che contano e guidano i risultati

Definire il successo SEO non è sempre un processo semplice. Certo, il miglioramento delle pagine dei risultati dei motori di ricerca, altrimenti noto come ranking SERP, è un buon punto di partenza, ma questo è solo uno dei numerosi aspetti di una campagna SEO di successo.

Per sapere se quello che stai facendo sta funzionando, dovrai raccogliere molti più dati.

Quindi, su quali metriche SEO dovresti concentrarti? In questo articolo, esploreremo i modi più importanti per misurare le prestazioni SEO e scopriremo a quali metriche di monitoraggio SEO devi prestare maggiore attenzione. Iniziamo!

Traffico organico

Quando si pensa a come misurare la SEO, di solito si cerca di aumentare il traffico organico per valutare se una campagna ha successo o meno. E questo ha senso: il monitoraggio delle prestazioni SEO in termini di numero di visitatori che arrivano al tuo sito dai motori di ricerca è una metrica cruciale che mostra se stai raggiungendo un pubblico abbastanza ampio.

Tasso di conversione organico

Il problema del traffico è che, sebbene sia essenziale per le prestazioni SEO, non significa molto a meno che il tuo traffico non si converta con successo in un vantaggio o in una vendita. Intercettare il traffico è un grande risultato, ma alla fine è solo metà della battaglia.

Il tuo obiettivo finale dovrebbe essere quello di chiudere nuovi affari.

Questo viene fatto mettendoti di fronte a un traffico qualificato. Tutti i tuoi sforzi vanno sprecati se gli utenti non completano un’azione mentre visitano il tuo sito, ed è per questo che non devi solo monitorare il tuo traffico, ma anche monitorare il tuo tasso di conversione organico su Google Analytics.

Se il tuo tasso di conversione organico è basso, potrebbe essere una buona idea ottimizzare il tuo tasso di conversione. Questo ti darà un’idea migliore su quali pagine sono e non forniscono valore al tuo sito.

Pagine di destinazione organiche

Certo, il monitoraggio del traffico organico e dei tassi di conversione è ottimo per il successo SEO, ma perché non approfondire? Il modo migliore per individuare dove allocare i tuoi sforzi sarebbe quello di guardare URL specifici sul tuo sito che forniscono valore portando traffico organico e capire perché.

Questo ti darà un’idea su come ottimizzare al meglio le pagine con scarso rendimento.

La domanda a cui vuoi rispondere è: “Perché le tue pagine popolari stanno andando così bene?” Una volta che hai un’idea del motivo per cui queste particolari pagine stanno guidando il traffico, puoi iniziare ad apportare miglioramenti al resto del tuo sito, il che alla fine:

  • Aumenterà le tue classifiche SERP
  • Aumenta il tuo traffico organico
  • Migliora le tue conversioni

Il monitoraggio e lo sviluppo di landing page organiche è un ottimo modo per misurare i miglioramenti SEO. Individuando le differenze nelle pagine di destinazione forti e analizzando il loro contenuto, puoi migliorare le classifiche e ottenere informazioni preziose sulle abitudini e le preferenze del tuo pubblico.

Frequenza di rimbalzo

Durante la misurazione delle prestazioni SEO, devi assicurarti che i visitatori che accedono al tuo sito non se ne vadano immediatamente. È qui che entra in gioco la frequenza di rimbalzo. La frequenza di rimbalzo indica che una percentuale dei tuoi visitatori lascia il tuo sito dopo aver visualizzato solo una pagina del tuo sito web. Per quanto riguarda le metriche SEO, la tua frequenza di rimbalzo è fondamentale.

Se una percentuale significativa di visitatori lascia immediatamente, ciò significa che potrebbero esserci problemi con i tuoi contenuti o con la velocità del sito. Prima risolverai il problema, migliori saranno le prestazioni del tuo sito.

Classifiche delle parole chiave

Tutti possono concordare sul fatto che le classifiche delle parole chiave sono estremamente importanti per il successo SEO. Detto questo, la maggior parte delle persone tende a concentrarsi sulla crescita delle parole chiave, invece delle altre metriche. Anche se questo ha senso, ignorare altre metriche SEO non è raccomandato. Il posizionamento delle tue parole chiave in definitiva gioca un ruolo vitale nella tua campagna.

Dai un’occhiata a quante parole chiave pertinenti ti classifichi e dove si trova il loro posizionamento su Google. Questo ti darà un quadro più chiaro di dove è possibile apportare miglioramenti. Che si tratti di riscrivere i contenuti o di modificare la strategia per le parole chiave in base alla ricerca per parole chiave, devi essere sicuro di trovare termini chiave che si rivolgeranno al pubblico giusto.

CTR

Un concetto importante da capire quando si misura la SEO è che le classifiche da sole non avranno alcun impatto sul traffico del tuo sito.

C’è un altro pezzo del puzzle. Se nessuno fa clic sul tuo sito dalle SERP, passerai un brutto momento. Ecco perché devi monitorare la tua percentuale di clic e cercare modi per migliorarla, in quanto può aiutarti ad aumentare il tuo traffico senza la necessità di migliorare la posizione delle tue parole chiave.

Il monitoraggio SEO è più importante che essere al vertice delle SERP. Sebbene sia importante, non garantisce che gli utenti accedano effettivamente al tuo sito web. Se nessuno fa clic sul tuo sito, potrebbero esserci diversi motivi. Ad esempio, la tua meta descrizione potrebbe non portare valore ai potenziali visitatori o potresti cercare le frasi chiave sbagliate.

La maggior parte degli utenti legge le meta descrizioni per capire se la tua pagina apporta valore a loro e quindi ha senso fare clic. Includendo informazioni preziose nelle meta descrizioni, sarai in grado di aumentare il tuo CTR.

Pagine indicizzate da Google

Una delle metriche più semplici e facili per misurare le prestazioni SEO è controllare quale delle tue pagine Google sta eseguendo la scansione. Questa metrica mostra il numero di pagine del tuo sito presenti nell’indice di Google. Puoi farlo con un semplice trucco.

Tutto quello che devi fare è digitare “site:”, quindi il tuo dominio, quindi cercare.

Quando vengono indicizzate troppe pagine, si crea un problema chiamato index bloat. Che sia perché non hai una Sitemap XML, errori di scansione o contenuti duplicati, devi andare alla fine di questi problemi. Per affrontare questi problemi, è necessario eseguire un audit del sito SEO e agire rapidamente.

Referring domains

Come forse già saprai, Google conta i link al tuo sito come voti di fiducia che lo aiutano a determinare il valore e l’utilità del tuo sito web. Quando acquisisci backlink come parte del tuo SEO off-page, il tuo obiettivo finale dovrebbe essere quello di avere backlink più autorevoli rispetto alla concorrenza da domini diversi con contenuti pertinenti che rimandano a te.

Tieni presente che Google considera la qualità piuttosto che la quantità.

Ciò significa che non si tratta del numero di backlink, ma di quanto siano rilevanti per quella particolare pagina. Avere collegamenti creati da più domini è utile anche per dimostrare che sei un’autorità nel tuo spazio.

L’ultima cosa che vorresti fare è avere backlink provenienti da un solo sito, poiché questo mostrerà a Google che tu e l’altro sito siete in qualche modo correlati. Costruendo backlink di alta qualità su più domini, alla fine darai ai tuoi sforzi SEO un enorme impulso e migliorerai le classifiche. Questo è il motivo per cui i domini di riferimento sono importanti e preziosi per misurare la SEO.

Bonus: classifiche dei pacchetti locali

Se sei un’azienda locale, vorrai assolutamente posizionarti nella pila di mappe locali di Google. Tieni presente che queste classifiche sono diverse dalle classifiche delle parole chiave regolari e richiederanno strategie aggiuntive per l’ottimizzazione.

Vale sicuramente la pena di esaminare i servizi SEO locali.

La misurazione delle prestazioni SEO è parte integrante di qualsiasi campagna di ottimizzazione per i motori di ricerca di successo. Ci assicuriamo di tenere traccia delle metriche dei nostri partner e delle nostre per migliorare continuamente le prestazioni. Qui a Ottobix, utilizziamo la ricerca per liberare il vero potenziale di ogni azienda e ci impegniamo non solo a raggiungere gli obiettivi SEO dei nostri clienti, ma anche a insegnare loro come possono eccellere in SEO da soli.

8B