Skip to main content

Quanti articoli SEO bisogna scrivere per ottenere risultati?

E’ una domanda che ci pongono un po’ tutti, a cui cercheremo di dare una risposta esauriente in questo articolo.

Ma quanti articoli SEO bisogna avere per ottenere risultati?

Scopriamolo in questo articolo.

Il blog di Brian Dean, Backlinko, contiene qualcosa come 40 articoli.

Eppure riceve milioni di visitatori ogni mese.

Una campagna SEO che si rispetti si concentra principalmente su 3 strategie. Vediamole.

1. Backlink

Questo è probabilmente il fattore SEO più importante che è in qualche modo sotto il tuo controllo. Molti esperti dicono che il numero di persone che digitano il nome del tuo sito nella barra di ricerca è l’unico altro fattore che ha più peso. Ma senza un enorme budget di marketing è praticamente impossibile da controllare.

Sfortunatamente, ottenere i collegamenti a ritroso richiede molto lavoro.

Le cose migliori che funzionano per ottenere backlink sono:

-Scrivi la maggior parte dei tuoi contenuti per i linker, non il tuo pubblico. Lo so – suona strano, ma pensaci – se scrivi contenuti che vengono linkati da un altri webmaster con un pubblico, parte del suo pubblico diventerà il tuo pubblico. Quindi avrai nuove persone che leggono i tuoi contenuti.

Puoi farlo, ci vuole solo tempo. Guarda a cosa si collegano altri influencer nella tua nicchia.

Chiediti:

  • Che tipo di articoli sono?
  • Come sono strutturati?
  • Com’è il titolo?

Se ti concentrerai su questi aspetti sarà un gioco da ragazzi fare outreach per richiedere backlinks!

2. Lunghezza e qualità dei contenuti

Mai meno di 1.000 parole, mai.
A volte puoi essere fortunato con qualcosa di 800 parole o giù di lì, ma ti sconsigliamo di produrre articoli brevi.

Per i nostri migliori articoli SEO, commissioniamo articoli di 2.500 – 3.000 parole. Ogni articolo è ottimizzato attorno a una parola chiave principale e 3-5 parole chiave “LSI”. Queste sono le parole chiave in fondo a una ricerca su Google quando cerchi un determinato termine.

Usa la tua parola chiave principale 5-8 volte e le parole chiave LSI 2-3 volte ciascuna nel tuo pezzo.

Il motivo per cui i contenuti lunghi funzionano è che la durata media della sessione è uno dei più grandi segnali che Google utilizza per classificare le pagine. Se le persone trascorrono molto tempo sulla tua pagina, ritengono che il contenuto sia prezioso.

E molti lettori lasceranno la tua pagina se hai un sacco di errori di battitura o non riescono a trovare la risposta alla domanda che stavi facendo.

3. Ottimizzazione On Page

Il plugin Yoast SEO fa un lavoro “abbastanza buono” in questo.

Ci sono un paio di altre cose sulla pagina che puoi fare, come:

  • Assicurati che la tua parola chiave principale sia nel titolo.
  • Alt-image text: includi la tua parola chiave principale nella tua immagine in evidenza.
  • Utilizza la tabella dei contenuti iniziale (alla Wikipedia)
  • Assicurati che la velocità del tuo sito web sia soddisfacente.

Conclusione

Questi sono i principali 3 punti da rispettare.

Ora ci sono un sacco di piccoli trucchi e suggerimenti che puoi usare per ottenere ancora più traffico di questo, ma questo è il minimo indispensabile.

Se non fai queste 3 cose, farai fatica a ottenere traffico su Google.

Non è facile e comunque non accadrà dall’oggi al domani. Ma sii paziente, resta fedele e vedrai molti risultati lungo la strada.

8B