Skip to main content

E-Learning: caratteristiche e vantaggi dell’apprendimento a distanza

L’e-learning è un sistema di apprendimento online che avviene da remoto grazie a mezzi tecnologici che consentono a numerosi utenti di seguire corsi di formazione a distanza. 

L’apprendimento a distanza rende accessibile la partecipazione, mediante un PC e una connessione internet, a coloro che non possono essere presenti in aula, rende possibile la condivisione di risorse e l’interazione tra docenti e studenti. 

In questo articolo scopriamo cos’è l’e-learning, come funziona, quali sono le tipologie dell’apprendimento a distanza e quali tutte le caratteristiche e i vantaggi.

E-learning: cos’è?

L’e-learning è un sistema di apprendimento che attraverso l’utilizzo di mezzi tecnologici e consente di seguire delle lezioni didattiche a distanza. 

L’e-learning può essere definito anche come un sistema a rete che permette di trasferire conoscenze e creare nuove competenze a un numero elevato di utenti in contemporanea o in momenti differenti. 

L’apprendimento a distanza avviene mediante dispositivi connessi alla rete e piattaforme web su cui vengono erogati i corsi di formazione. 

Quindi, occorre avere un PC o dispositivo mobile connesso a internet per assistere a lezioni in diretta o in un secondo momento a quelle registrate.

È un tipo di formazione indirizzata a chi ha bisogno di conseguire corsi post laurea, master, a studenti, professionisti o in generale a chi vuole intraprendere un percorso di formazione professionale e personale.

Come funziona l’e-learning?

Il funzionamento del sistema e-learning si basa soprattutto sull’interazione dell’utente con i contenuti messi a disposizione dalla piattaforma, sulla suddivisione di moduli dei vari argomenti riguardanti il corso e sugli obiettivi formativi che ogni studente può raggiungere.

Le funzioni di base della formazione a distanza sono:

  • accessibilità con connessione internet
  • materiali multimediali
  • monitoraggio continuo delle attività formative
  • interazioni tra studenti e docenti
  • piattaforme per seguire i corsi, organizzare le lezioni, condividere il materiale e interagire in chat 

Nello specifico quali sono le caratteristiche? Scopriamolo nel prossimo paragrafo. 

Quali sono le caratteristiche dell’e-learning?

Il sistema di apprendimento a distanza si basa sulle seguenti caratteristiche: 

Tutor e assistenza didattica e tecnica

Il servizio di assistenza offre supporto per eventuali problemi riscontrati nell’utilizzo della piattaforma del corso in e-learning. Di solito il servizio è attivo sia all’interno della stessa piattaforma che mediante contatto telefonico.

Per meglio precisare, come previsto dall’accordo tra Stato e Regioni del 07/07/16, l’attività formativa è supportata dalle seguenti figure professionali: responsabile o coordinatore scientifico, tutor del corso, tutor di processo e uno sviluppatore della piattaforma. 

Responsabili, tutor e sviluppatore possono essere contattati attraverso il servizio di assistenza che la piattaforma di e-learning mette a disposizione. 

Materiale didattico 

Il materiale didattico viene reso disponibile a ogni studente in formato digitale mediante slide in PDF delle lezioni o video lezioni registrate. Una caratteristica indispensabile per l’e-learning perché permette agli utenti della piattaforma di rivedere le lezioni e prepararsi al meglio prima del test di valutazione. 

Test di valutazione intermedi e finali

Non è previsto per tutti i corsi online ma laddove previsto, può capitare che durante il corso ci sia una verifica intermedia o finale. 

Il test di valutazione intermedio serve a verificare la preparazione dello studente sui moduli formativi del programma in corso. Il test di valutazione finale viene svolto a fine programma su tutti i moduli formativi previsti. 

In genere il test è fatto di domande a risposta multipla e in caso di esito negativo si possono visionare gli errori e ripetere il test previo nuovo ripasso dei moduli.

Attestato di frequenza

L’attestato di frequenza viene rilasciato alla fine del corso e dopo il superamento del test finale qualora previsto. In genere viene inviato in forma digitale con aggiunta di un apposito codice da inserire su LinkedIn per attestare la certificazione di un nuovo corso.

Apprendimento in video streaming

L’e-learning si basa su lezioni in video streaming on-demand che consentono a numerosi utenti di connettersi attraverso un PC, tablet o dispositivo mobile e una connessione alla rete. 

Oltre alle video-lezioni on-demand, molte piattaforme caricano i video in allegato alla lezione per consentire agli utenti di poter seguire laddove non fosse possibile o semplicemente per rivedere la lezione e recuperare qualche passaggio mancante. 

Interazioni tra docenti e studenti 

L’interazione è una parte fondamentale nel percorso di uno studente che decide di iniziare un corso in e-learning. 

I docenti interagiscono in diretta o utilizzando l’apposito chat per rispondere alle domande o dubbi poste dagli studenti durante la lezione. Molti di loro inoltre si rendono disponibili a essere contattati tramite e-mail che rilasciano a inizio o fine corso. 

Tipologie dell’apprendimento online

Le piattaforme di e-learning o FAD (formazione a distanza) consentono a un gran numero di persone, collegate da posti differenti, di accrescere la loro formazione mediante delle video-lezioni on-demand e di usufruire del materiale didattico. 

Esistono diverse tipologie di apprendimento online, vediamo quali sono.

Blended learning 

È un tipo di apprendimento combinato con metodi di apprendimento tradizionali e online. Riguarda tutti quei corsi, per esempio formazione aziendale o di primo soccorso, che hanno bisogno della parte teorica per tenere aggiornati dipendenti e volontari ma anche di una parte pratica che permetta loro di svolgere al meglio il proprio lavoro. 

Apprendimento a distanza 

Con l’apprendimento a distanza lo studente può completare il corso in totale autonomia e in ogni momento che preferisce, infatti non è previsto un collegamento e interazione in diretta con i docenti. 

Microlearning 

Le microlearning sono delle micro lezioni o moduli singoli che permettono agli studenti che non hanno un pc di seguire da dispositivi mobile come smartphone e tablet e nel frattempo di sfruttare tutte le opportunità che offre una piattaforma di formazione a distanza. 

Mobile learning

Il mobile learning è un sistema che integra oltre alle lezioni online da dispositivi mobile anche app di messaggistica per l’interazione e il coinvolgimento di studenti e docenti.

Sono molte, infatti, le piattaforme che sono organizzate secondo il mobile learning per permettere a tutti gli studenti di seguire le lezioni con facilità e da qualsiasi dispositivo. 

Gamification 

È un metodo che permette agli studenti che frequentano il corso online di consolidare la loro preparazione. Gli studenti, infatti, durante il corso sono impegnati anche in giochi differenti che permettono di stimolare le loro idee e incrementare partecipazione e motivazione di seguire un corso online. 

I vantaggi dell’e-learning

Il primo vantaggio tra tutti è sicuramente la possibilità di poter accedere e seguire un corso di formazione a distanza, questo vale per gli utenti che partecipano al corso. Mentre per chi eroga il servizio di e-learning ha il vantaggio di poter risparmiare sui costi di aule e attrezzature. 

Un altro vantaggio è quello dell’autonomia dello studente che, grazie all’abbattimento delle distanze, può gestire la sua formazione e seguire i corsi da qualsiasi luogo. 

Un vantaggio che ben si ricollega al risparmio del tempo, perché i corsi possono essere suddivisi in blocchi e richiedere al massimo 1 ora per essere completati, e ai costi ridotti rispetto ai corsi di formazione in presenza. 

Altri vantaggi sono: 

  • gestione facilitata, ovvero con l’e-learning si può gestire facilmente il proprio apprendimento e il materiale didattico, tenere traccia dell’avanzamento del corso
  • condivisione dei contenuti tra docenti e studenti ma anche tra studenti stessi
  • possibilità di seguire la formazione in base ai propri tempi, impegni e velocità di apprendimento
  • visione delle video-lezioni in diretta e registrate
  • lezioni interattive e multimediali attraverso video, audio e animazioni
  • adeguamento dei livelli di preparazione in modo che tutti gli studenti in modo che possano seguire allo stesso livello
  • sistemi di video-streaming e video conferenza
  • possibilità di interagire in tempo reale tra studenti e docenti del corso mediante chat e interventi audio
  • interattività social che permette sia a chi eroga il servizio e alle piattaforme di avere feedback immediati

Conclusione

In questo articolo abbiamo visto tutte le potenzialità che può offrire una formazione a distanza.

L’e-learning, infatti, attraverso una piattaforma e l’utilizzo di mezzi tecnologici permette di seguire corsi di formazione a distanza senza il bisogno di essere presenti in aula.

Quel che occorre, come abbiamo visto, è un PC o dispositivo mobile e una buona connessione a Internet. 

Esistono diverse tipologie di e-learning tra cui mobile learning, micro learning blended learning e altro ancora. 

Tra le caratteristiche spiccano l’apprendimento in video streaming, l’ottimizzazione dei tempi, tutor e assistenza tecnica continua, materiale didattico digitale, test di verifica, attestato di frequenza.  

E i vantaggi sono davvero numerosi sia per gli erogatori del servizio che possono abbattere i costi di aule e attrezzature che per chi lo riceve che può organizzare e gestire i tempi di apprendimento, seguire lezioni in diretta o registrate, interagire in tempo reale con docenti e altri studenti.