Skip to main content

Aumentare le visite sul tuo sito web nel 2022: 10 ottimi modi per farlo

Che tu sia un negozio di e-commerce o una struttura fisica, aumentare le visite al tuo sito Web è un obiettivo condiviso da molti imprenditori e professionisti del marketing. Il tuo sito web è la tua vetrina online, dove i visitatori possono saperne di più sulle tue offerte, creare fiducia nel tuo marchio e alla fine diventare lead e clienti.

Ma avere un sito bello e facile da navigare non ti farà guadagnare più clienti se nessuno riesce a trovare il tuo sito in primo luogo. In questo post imparerai esattamente come farti scoprire online in modo da poter massimizzare la tua esposizione. Tratterò:

  • Perché il traffico del sito web è importante.
  • Cosa significa traffico di qualità e perché è un must.
  • 10 modi gratuiti e a pagamento per attirare più traffico sul tuo sito.
  • Strategie di generazione del traffico da evitare.

Perché più traffico sul sito web?

Alcune aziende si chiedono perché sia ​​importante in primo luogo ottenere traffico sul sito Web, per non parlare di un sito Web. Nel mondo di oggi, anche per gli stabilimenti fisici, un sito Web è un must assoluto. Per lo meno, i potenziali clienti possono acquisire maggiore familiarità con la tua attività. Ma idealmente, è formattato in modo tale che i tuoi visitatori possano entrare nella tua canalizzazione e alla fine convertirsi in clienti.

Con questo tipo di sito web, il tuo traffico è sia un indicatore importante che un motore di crescita del business. Può aiutarti a:

  • Capire se la tua strategia di marketing sta funzionando
  • Raccogliere informazioni sul tuo pubblico per prendere decisioni.
  • Migliorare la tua credibilità SEO e sui motori di ricerca.
  • Generare più lead, aumenta le conversioni e ottieni più clienti.

Tuttavia, per ottenere questi vantaggi è necessario indirizzare il traffico verso il tuo sito Web nel modo giusto e concentrarsi sulla guida del traffico di qualità, motivo per cui questo post copre le strategie che influiranno sui tuoi profitti.

Aumentare le visite al sito web

Aumentare le visite al sito web

Aumentare le visite verso il tuo sito web

Il traffico verso il tuo sito web aiuta a migliorare il tuo posizionamento che a sua volta genera più traffico, ma vuoi assicurarti che l’aumento del traffico sia associato anche a un aumento del coinvolgimento. Se il tuo traffico sta aumentando ma i tuoi tassi di conversione stanno diminuendo, non stai portando il traffico giusto.

Esistono diversi modi per ottimizzare il tuo sito Web per le conversioni, ad esempio includendo inviti all’azione e moduli di acquisizione dei lead nei posti giusti, fornendo le informazioni che i tuoi visitatori stanno cercando e rendendo la navigazione facile e intuitiva. Ma il primo passo è in primo luogo attirare i visitatori giusti sul tuo sito.

Il tuo obiettivo quando si tratta di traffico sul sito web è di attirare visitatori più qualificati sul tuo sito. Cioè, coloro che hanno maggiori probabilità di convertirsi in lead e clienti.

Canali che portano traffico di qualità al tuo sito web

Non esiste uno strumento “imposta e dimenticalo” che genera traffico gratuito e di alta qualità verso il tuo sito web. Piuttosto, esiste un mix di canali che lavorano insieme per attirare i visitatori. Alcuni richiedono impegno, altri richiedono tempo e altri richiedono denaro. Alcune delle strategie e dei canali che indirizzano il traffico al tuo sito web includono:

  • Directories online (Google MyBusiness, Yelp, TripAdvisor, etc)
  • SEO on-page
  • SEO off-page
  • E-mail
  • Social media
  • Annunci a pagamento
  • Blog

Nella prossima sezione, approfondiremo i modi più efficaci (e affidabili) per aumentare il traffico del sito Web gratuitamente.

Modi gratuiti per aumentare il traffico del sito Web attraverso Google

Ci sono un paio di modi gratuiti in cui puoi utilizzare Google per aumentare il traffico del tuo sito web.

1. Ottimizza il tuo profilo aziendale Google gratuito

Sapevi che una scheda di attività commerciale Google ottimizzata riceve 7 volte più visite di una incompleta? Non dimenticare che il tuo profilo GMB si collega al tuo sito web, quindi questo è un ottimo modo per ottenere più traffico sul tuo sito web.

Tieni presente anche che Google sta diventando sempre più intelligente con le sue pagine dei risultati. Se la tua scheda fornisce tutte le informazioni di cui un potenziale cliente ha bisogno per prendere una decisione, potrebbe rinunciare al tuo sito Web e contattare/visitare direttamente la tua attività, anche meglio di una visita al sito Web!

 

Ecco alcune funzionalità e vantaggi aggiuntivi di Google My Business che lo rendono uno dei migliori generatori di traffico del sito web di qualità.

La tua scheda Google:

  • È gratuita e facile da configurare.
  • Ti consente di presentarti per ricerche pertinenti alla tua attività e alla tua posizione.
  • Aumenta la tua visibilità su una piattaforma i cui utenti hanno intenzione di acquistare.
  • Indirizza traffico qualificato al tuo sito e al tuo negozio.
  • Offre ai clienti l’opportunità di pubblicare recensioni e aumentare ulteriormente la tua presenza.

Inoltre, tieni presente che Google My Business:

  • Consente alla tua azienda di farsi trovare nelle ricerche da dispositivi mobili, che hanno superato quelle desktop.
  • Utilizza elementi visivi per fornire ai consumatori un’idea di com’è essere effettivamente nella tua attività, abbattendo l’incertezza che è una delle principali barriere all’ingresso.
  • Offre agli utenti la possibilità di interagire con la tua attività direttamente nella tua scheda, aumentando le possibilità di coinvolgimento e di acquisizione di nuovi clienti.

Dati i numerosi vantaggi di una scheda di Google My Business, non puoi permetterti di non averne una come attività commerciale locale. Crea il tuo annuncio e tienilo aggiornato il più possibile.

2. Implementa la SEO On Page

Esistono molte tattiche SEO che puoi eseguire su ciascuna delle pagine del tuo sito Web per aumentare il loro posizionamento nei motori di ricerca e ottenere più visitatori. Ciò include la produzione di contenuti di alta qualità che il tuo pubblico sta cercando e la scrittura di meta descrizioni concise per le tue pagine. La meta descrizione viene visualizzata sotto l’URL nei risultati di ricerca. Sapere di cosa tratta una pagina e cosa risulterà in un clic rende gli utenti molto più propensi a farlo. Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo sulla SEO On-Page.

 

Aumentare le visite al tuo sito web: altri modi gratuiti

Ecco 10 passaggi aggiuntivi che puoi eseguire per aumentare il traffico del tuo sito web.

3. Fatti inserire nelle directory online

Un altro modo per aumentare il traffico verso il tuo sito web è quello di essere inserito nelle directory online gratuite e nei siti di recensioni. Per la maggior parte di questi siti, il tuo profilo avrà un collegamento al tuo sito Web, quindi è probabile che l’aggiornamento attivo di questi elenchi e l’ottenimento di recensioni positive generino più traffico sul sito Web. Inoltre, molte directory come Yelp hanno una forte autorità di dominio su Google. È possibile che la pagina Yelp gratuita della tua attività possa essere classificata in alto per le ricerche pertinenti.

4. Ricevi backlinks

Un backlink è un collegamento al tuo sito web da un altro sito web. I backlink di aziende complementari o influencer del settore non solo porteranno la tua attività di fronte a un pubblico più ampio, ma porteranno anche traffico qualificato al tuo sito web.

Inoltre, Google raccoglie i backlink e aumenterà la sua fiducia nella tua attività se vede altri siti affidabili che puntano al tuo. Una maggiore fiducia da parte di Google porta a classifiche più alte, il che porta a più traffico. Fatti notare su Google gratuitamente con backlink di qualità.

5. Pubblica sui social media

I social media sono uno degli strumenti di marketing gratuiti più popolari in circolazione e svolgono un ruolo nel guidare il traffico verso il tuo sito web. Usa Facebook, Instagram e LinkedIn per promuovere post di blog e altre pagine utili sul tuo sito web. In questo modo puoi trasformare i tuoi follower sui social media in visitatori del sito Web e attirare traffico dalle loro reti se pubblichi contenuti condivisibili.

La creazione di contenuti utili è gratuita e non è così difficile come potrebbe sembrare. Sei l’esperto del tuo prodotto/servizio; il tuo compito è semplificarlo per il tuo pubblico.

6. Includi hashtag nei tuoi post

Aggiungendo hashtag ai post che promuovono le pagine del tuo sito Web e i post del blog, puoi estendere la tua portata oltre la tua rete e farti scoprire dagli utenti che cercano i tuoi prodotti e servizi. Più sguardi sui tuoi link, maggiore è il traffico gratuito che ottieni sul tuo sito web.

7. Usa le landing pages

Le pagine di destinazione sono un’altra fonte gratuita di traffico verso il tuo sito web. Si tratta di pagine specifiche per le tue offerte, ad esempio per riscattare un codice sconto, scaricare una guida gratuita o iniziare una prova gratuita. Contengono i dettagli di cui gli utenti hanno bisogno per andare avanti e convertirsi e concentrarsi su un invito all’azione specifico, rendendo più probabile che accada.

Poiché le pagine di destinazione sono così specifiche, puoi essere molto mirato nei tuoi messaggi, aumentando il traffico (e le conversioni) per quelle pagine.

8. Lavora sulle parole chiave a coda lunga

Mentre le parole chiave a coda corta vengono spesso cercate più frequentemente, è più difficile classificarle sui motori di ricerca. Il targeting per parole chiave a coda lunga, d’altra parte, ti dà maggiori possibilità di posizionarti più in alto (anche nella prima pagina) per le query specifiche sui tuoi prodotti e servizi, e un ranking più alto significa più traffico.

Inoltre, con l’avanzare dei motori di ricerca e delle funzionalità di ricerca vocale, le persone utilizzano frasi più specifiche per effettuare ricerche online. Sono disponibili molti strumenti gratuiti per aiutarti a trovare le parole chiave da targetizzare, come lo strumento per le parole chiave gratuito di WordStream.

9. Avvia l’email marketing

L’invio di newsletter periodiche e la promozione di offerte tramite e-mail è un ottimo modo per rimanere in contatto con i clienti e può anche aiutare ad attirare traffico sul tuo sito web. Fornisci informazioni utili e link a pagine del tuo sito web in cui possono saperne di più, ad esempio tramite post di blog e pagine di destinazione per offerte particolari.

Assicurati solo di non bombardare continuamente i tuoi lettori con e-mail o i tuoi clienti si disimpegneranno, cancelleranno o annulleranno l’iscrizione alle tue e-mail.

Inoltre, pensa attentamente alle righe dell’oggetto della tua email. Questi influenzano pesantemente se un utente apre o meno la tua email. Se le tue email non vengono mai aperte, non possono fornire traffico al tuo sito!

10. Guest Posting

Avere un influencer del settore che pubblica un post sul tuo sito o trasformare un’intervista con loro in un post sul blog può aiutare a indirizzare il traffico sia attraverso la ricerca organica ma anche tramite quell’influencer che promuove i contenuti al proprio pubblico. Questo può anche aiutare ad aggiungere più varietà ai tuoi contenuti e mostrare ai tuoi visitatori che sei attivo nel tuo campo.

Cliccap per sapere di più sul Guest posting.

11. Interagisci con la tua audience

È libero di essere attivo in gruppi online e su siti Web rilevanti per la tua azienda e comunità e ti aiuta a ottenere più traffico. Commenta blog e post sui social media, rispondi alle domande che le persone postano e partecipa a conversazioni sul tuo settore. Più interagisci con la tua community, più visibilità e visite al profilo ottieni.

Se i tuoi profili sui social media contengono un link al tuo sito web, allora hai trasformato il tuo coinvolgimento in un altro canale per il traffico del sito web. Assicurati solo di impegnarti in modo moderato e sincero ed evita di includere collegamenti al tuo sito Web nei commenti, per non apparire spam e danneggiare la tua reputazione online e aziendale. L’aumento del traffico non dovrebbe essere l’obiettivo del tuo coinvolgimento, ma piuttosto un risultato secondario.

12. Impara dai tuoi dati analitici

Google Analytics è gratuito e le informazioni raccolte da esso possono aiutarti a indirizzare ulteriore traffico verso il tuo sito web. Usa i link tracciati per le tue campagne di marketing e controlla regolarmente le analisi del tuo sito web. Ciò ti consentirà di identificare quali strategie e tipi di contenuti funzionano, quali devono essere migliorati e su quali non dovresti perdere tempo.

Aumentare le visite al tuo sito web: modi a pagamento

La pubblicità a pagamento su Google è un ottimo modo per indirizzare le persone al tuo sito web che cercano i servizi che offri.

13. Annunci Google

Con Google Ads, paghi per visualizzare il tuo sito web (di solito una pagina di destinazione) in cima ai risultati di ricerca per determinate parole chiave. Quando viene inserita una query utilizzando tali parole chiave, Google esamina tutti gli account che fanno offerte su tali parole chiave e visualizza e classifica i risultati a pagamento in base alla qualità e alla pertinenza dell’annuncio.

I risultati di ricerca a pagamento vengono visualizzati per primi, nella parte superiore delle pagine dei risultati. Questo tipo di esposizione è un ottimo modo per aumentare le visite sul tuo sito web da parte di visitatori qualificati. Inoltre, paghi solo quando qualcuno fa clic sul tuo annuncio.

 

14. Pubblicità su Google Maps

Puoi anche selezionare le preferenze tramite la piattaforma Google Ads in modo che la tua attività venga visualizzata in cima ai risultati di ricerca di Google Maps. Come con i normali annunci di ricerca a pagamento, accanto alla tua scheda sarà presente un indicatore che indica che si tratta di un risultato a pagamento, ma l’esposizione che ottieni dall’apparire in cima è inestimabile.

 

Altri metodi a pagamento per aumentare visite sito web

Gli annunci di social media, display e retargeting sono tutti ottimi tipi di strategie pubblicitarie online per aumentare il traffico del sito web.

15. Pubblicità sui social media

Mentre con la pubblicità sui motori di ricerca, paghi per apparire al primo posto per le ricerche pertinenti, con la pubblicità sui social media paghi per apparire nei feed pertinenti. Con entrambe le forme di pubblicità, puoi specificare il tipo di pubblico davanti al quale vorresti apparire, ma con più dati psicografici, i social media offrono un targeting eccellente.

16. Retargeting

Gli annunci di retargeting possono essere visualizzati su siti Web o feed di social media. Sono posti di fronte a persone che hanno già visitato il tuo sito una volta e che quindi hanno maggiori probabilità di tornare.

 

Evita i generatori di traffico del sito Web istantanei

Esiste una cosa come il traffico gratuito del sito Web, ma non esiste un pulsante o uno strumento magico che lo generi semplicemente magicamente indipendentemente dai tuoi sforzi. Se stai considerando un generatore automatico di traffico sul sito web di qualsiasi tipo per la tua attività (a pagamento o gratuito), ecco tre motivi per evitarlo:

I generatori di traffico del sito Web automatici possono danneggiare le tue classifiche

Google può rilevare comportamenti di spam, sospettare dei picchi di attività e monitorare il modo in cui gli utenti interagiscono con il tuo sito web. È probabile che l’utilizzo di un bot o generatore di traffico automatico attiri il tipo sbagliato di attenzione da parte di Google, il che danneggerà la tua reputazione con loro e quindi il tuo posizionamento.

Il tuo traffico non sarà mirato

Lo scopo finale di attirare più visitatori sul tuo sito Web e posizionarsi più in alto su Google è aumentare il numero di persone che interagiscono (e si spera diventino clienti) della tua attività. Se i tuoi visitatori non sono presi di mira, è improbabile che interagiscano con il tuo sito web ed è più probabile che tu veda diminuire il tuo lead e i tassi di conversione.

Il tuo sito potrebbe essere bannato

Se il tuo sito web sta attirando traffico di bot, corri il rischio di essere bloccato dalle piattaforme pubblicitarie online o, peggio ancora, di essere rimosso da Google. Il traffico del sito web economico non ne vale la pena! Prenditi il ​​tempo necessario per creare traffico sostenibile e di alta qualità verso il tuo sito.

Come accennato in precedenza, non ha senso ottenere più traffico sul tuo sito Web se è improbabile che quei visitatori interagiscano con le tue pagine, si convertano in lead o diventino clienti. L’aumento del traffico del tuo sito web non avviene dall’oggi al domani. Ci vuole uno sforzo, ma lo sforzo che ci metti sarà uguale alla qualità del traffico che generi.

Inoltre, abbiamo eliminato la parte difficile per te: sapere cosa fare in primo luogo. Utilizzando Google My Business e gli altri canali sicuri sopra elencati, puoi ottenere i visitatori giusti che accedono al tuo sito e, cosa più importante, un numero maggiore di visitatori che si convertono in clienti.

Come aumentare il traffico del sito web: conclusione

Ecco un elenco delle strategie che abbiamo trattato in questo post che possono aiutarti ad aumentare le visite sul tuo sito web:

  • Ottimizza il tuo profilo aziendale Google gratuito
  • Implementa la  SEO on-page
  • Fatti inserire nelle directory online
  • Ricevi backlinks
  • Pubblica sui social media
  • Includi hashtag nei tuoi post
  • Usa le landing pages
  • Scegli come target parole chiave a coda lunga
  • Inizia l’email marketing
  • Guest posting
  • Interagisci con la tua audience
  • Analizza i dati su Google Analytics
  • Annunci a pagamento Google
  • Pubblicità su Google Maps
  • Pubblicità sui social media
  • Retargeting

Se hai bisogno di una consulenza 1:1 per aumentare le visite sul tuo sito web, puoi richiedere una consulenza strategica gratuita.

Leave a Reply